Linkedin Page
MDWI - Network Partner

Ready For Brexit

Obiettivi: La scelta del Regno Unito di cessare di partecipare al mercato unico e all’unione doganale dell’Unione europea (UE) e di mettere fine alla libera circolazione delle persone, delle merci e dei servizi con l’UE dal 31 dicembre 2020 comporterà notevoli cambiamenti nelle relazioni tra le imprese.

La valutazione tempestiva dei possibili impatti dovuti a questo nuovo scenario è indispensabile per consentire alle imprese italiane di consolidare i rapporti commerciali verso il Regno Unito ed evitare situazioni di stallo.

FASE 1  Incontro preliminare

Intervista del CEO e delle funzioni aziendali Commerciale, Amministrazione, Logistica/trasporti sui seguenti temi:

Scambi di merci Obblighi degli importatori/esportatoriFormalità, verifiche e controlli doganali sulle merciRegole di origineIVA e acciseCertificati, autorizzazioni, marcatura CE
Rapporto di fornituraFormalità e verifiche della filiera “extra UE” anche in rapporto alle prescrizioni e specifiche richieste dai clienti
Rapporti commerciali Resa merce Clausole di scelta del foro e legge applicabile
DPIValutazione delle registrazioni di marchi nazionali (UK)
Dati personaliRevisione del sistema privacy e dei trasferimenti extra UE


FASE 2  Report di analisi e Piano di azioni

Per ogni settore di analisi vengono riportati gli impatti derivanti dalla Brexit e le azioni che consentono di mantenere attiva la relazione commerciale e l’operativa nel mercato del Regno Unito. 

Incontro con il CEO e le funzioni aziendali intervistate per analizzare il report e definire il piano di intervento nel breve e medio termine, con i relativi costi.